maggio 18, 2018 - FCA

FCA Autonomy partecipa con il marchio Jeep all’appuntamento di Varazze di “Mototerapia”

Si è svolto ieri sul lungomare di #varazze - in provincia di Savona - uno degli appuntamenti di "Mototerapia", la serie di manifestazioni organizzate dal pilota di freestyle #vannioddera e dedicate a bambini e ragazzi disabili, che possono vivere un'esperienza di sport e libertà altrimenti preclusi.
Dopo aver già partecipato al progetto "Maremoto" dello scorso mese (sempre realizzato grazie alla passione di Oddera con la collaborazione dell'unità spinale dell'ospedale Gaslini di Genova) #fca #autonomy è di nuovo a fianco degli organizzatori, anche in questo caso con il marchio #Jeep: i giovani partecipanti a #Mototerapia hanno potuto provare le doti off-road delle vetture della gamma #Jeep su ostacoli impegnativi, tra cui un ponte alto 6 metri con una pendenza di 45 gradi.
Mototerapia non è una scienza esatta. Eppure funziona. Lo si è capito ieri dagli occhi dei tanti ragazzi - oltre 400 - che hanno partecipato a una fantastica giornata, iniziata sul lungomare con lo show dei campioni di Freestyle Motocross che hanno compiuto una serie di evoluzioni incredibili, e proseguita insieme a campioni di altre specialità che hanno permesso di "provare" tantissimi sport: dal surf alla mountain-bike, dal ballo all'agility dog. Oltre a guidare le minimoto con gli istruttori della Federazione Motociclistica Italiana e, come detto, salire a bordo delle fuoristrada #Jeep con i collaudatori di Fiat Chrsyler Automobiles.
L'idea della #Mototerapia creata dal freestyler Oddera vuole mettere in evidenza come sia possibile per i disabili vivere esperienze estreme, come cavalcare una moto da cross o salire a bordo di una #Jeep su un percorso fuoristrada, regalando emozioni in una giornata in cui tutti possono essere 'uguali' e divertirsi.
La stessa filosofia che è alla base del progetto #autonomy (www.fcaautonomy.com) di Fiat Chrysler Automobiles - da oltre vent'anni vicina alle tematiche legate alla mobilità dei disabili - che ha aderito con entusiasmo a questa attività. #autonomy è il programma che risponde alle esigenze dei clienti con ridotte capacità motorie, sensoriali o intellettive (o alle necessità degli accompagnatori) per permettere loro l'utilizzo di vetture e vedersi così assicurata la libertà di movimento.
Anche #Jeep appoggia il progetto #Mototerapia, in quanto eventi e attività come quella di ieri ben rappresentano lo spirito del brand, fatto anche di libertà a accessibilità per tutti.
Vicino a ogni necessità di libertà, disabilità e bisogno di mobilità c'è #autonomy che offre una gamma completa di vetture o veicoli commerciali dei vari marchi del gruppo #fca, con offerte promozionali specifiche e dedicate: Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, #Jeep e Fiat Professional. Inoltre, permette di usufruire di una serie di servizi che sono un aiuto concreto per risolvere i problemi riguardanti la guida di una vettura adattata alle possibilità dei disabili. Presso i 19 centri di mobilità presenti su tutto il territorio nazionale (Ancona, Bolzano, Budrio, Catania, Cerignola, Cuneo, Firenze, Latina, Milano, Padova, Pietra Ligure, Reggio Emilia, Rimini, Roma, Salerno, Terni, Torino, Treviso e Udine) i clienti di #autonomy possono provare le proprie capacità motorie residue grazie a speciali simulatori, prendere confidenza con i veicoli modificati e richiedere il parere di medici e fisioterapisti e degli operatori dei centri stessi.

Ti potrebbe interessare anche

luglio 21, 2018 - FCA

Automotive Corporate