novembre 27, 2017 - Alfa Romeo

Alfa Romeo al Motor Show di Bologna 2017

  • Esposte le più belle "creazioni" del marchio-simbolo dell'eccellenza 100% Made in Italy.
  • Riflettori puntati sull'Alfa Romeo #stelvioil primo #SUV del brand che esprime piena emozione di guida, massime performance e stile sportivo.
  • Al suo fianco Alfa Romeo #giuliaveloce, un nome evocativo e glorioso della tradizione del brand e contenuti d'eccellenza.
  • Protagonista anche l'Alfa Romeo #4cspider, capace di assicurare il massimo del piacere di guida, coniugando una linea da sogno con prestazioni da vera sportiva.
  • Nell'Alfa Romeo #giuliettasport convivono una marcata caratterizzazione sportiva insieme a comfort e tecnologia.

Il brand Alfa Romeo è tra i protagonisti del Motor Show di #Bologna, in scena dal 2 al 10 dicembre: sullo stand, infatti, sfilano le vetture che incarnano al meglio il nuovo paradigma del brand, espressioni concrete de "La meccanica delle emozioni" e del DNA sportivo del Biscione. Il pubblico dunque potrà ammirare il meglio della produzione Made in Italy: Alfa Romeo #stelvio Executive, il primo #SUV del brand che esprime piena emozione di guida, massime performance e stile sportivo; Alfa Romeo #giuliaveloce, sportiva e ricca di contenuti; l'affascinante Alfa Romeo #4cspider e Alfa Romeo #giuliettasport, il nuovo allestimento grintoso e completo della "due volumi" compatta del Biscione.

Stelvio Executive

Il pubblico di #Bologna potrà ammirare un esemplare di Alfa Romeo #stelvio in allestimento Executive, il primo #SUV del brand che esprime piena emozione di guida, massime performance e stile sportivo. Sotto il cofano, il 2.2 Turbo Diesel da 210 CV con cambio automatico a otto marce e sistema di trazione integrale Q4. Questo motore esalta al meglio l'anima sportiva del #SUV che, soprattutto sul percorso misto, restituisce sensazioni uniche anche al guidatore più esperto. Appartiene a una nuova generazione di propulsori a quattro cilindri interamente in alluminio dotati di albero di trasmissione in fibra di carbonio. Innovativo e affidabile, questo motore rappresenta il meglio della tecnologia del Gruppo ed è prodotto in Italia nello stabilimento di Pratola Serra (AV), in un'area dedicata ai motori Alfa Romeo, con processi e metodologie all'avanguardia che lo proietta ai vertici della categoria per prestazioni ed efficienza. 
Il design di #stelvio è sportivo, 100% Alfa Romeo, esaltato dalla livrea Blu Misano del modello esposto sullo stand. Le sue proporzioni esprimono grande compattezza, forza e dinamicità, e la sua linea nasce dal perfetto equilibrio tra tradizione, design e performance, cui concorrono numerosi particolari esclusivi quali i cerchi in lega da 19", le pinze freno gialle, la cornice dei cristalli esterna in nero lucido e i cristalli posteriori oscurati. La stessa impronta di sportività elegante si ritrova nell'abitacolo che si conferma pulito, essenziale e "cucito" come un abito, con cura artigianale e materiali pregiati. L'ambiente interno di #stelvio Executive è infatti progettato intorno al guidatore, e presenta materiali pregiati e un design ergonomico di qualità superiore concepito per offrire un piacere di guida puro e avvolgente. Questo approccio sartoriale si può apprezzare pienamente osservando l'esemplare esposto: i sedili sono in pelle nera riscaldati, e dotati di regolazione elettrica a sei vie, con la possibilità, per il conducente, di memorizzare la propria posizione di guida, per un'ergonomia sempre ottimale. Regolabili elettricamente anche i fianchetti. Sempre all'interno, spicca l'utilizzo dell'alluminio, che caratterizza i battitacco, gli inserti della plancia, la pedaliera sportiva e le palette del cambio al volante e conferisce al #SUV di Alfa Romeo una personalità ancora più elegante e sportiva. D'eccellenza anche il navigatore 3D con schermo da 8,8", l'impianto audio Hi-Fi Harman Kardon da 900 W con 14 altoparlanti e gli equipaggiamenti per il comfort. #stelvio Executive è dotato di sistema keyless entry, luci di cortesia sulle maniglie esterne, portellone elettronico e parabrezza atermico a infrarossi.
Un capitolo a parte meriterebbero le dotazioni di sicurezza: fari anteriori Bi-Xenon 35W con AFS, fari fendinebbia LED, sensore crepuscolare con accensioni automatica degli anabbaglianti, accensione automatica degli abbaglianti, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore di parcheggio, specchi retrovisori elettrocromici. Alla totale sicurezza concorre anche la tecnologia più innovativa: #stelvio offre l'Integrated Brake System (IBS),l'innovativo sistema elettromeccanico che combina il controllo di stabilità con il tradizionale servofreno che garantisce una risposta istantanea del freno e di conseguenza una sensibile riduzione dello spazio di frenata. E ancora: i sistemi Forward Collision Warning e Autonomous Emergency Brake con riconoscimento pedone, che avvisano il conducente in caso di potenziale collisione frontale per mezzo di segnali sonori e poi attivando il sistema frenante; il Lane Departure Warning, che avverte il conducente in caso di abbandono involontario della corsia. La dotazione include inoltre il Blind Spot Monitoring (BSM) con Rear Cross-Path Detection che monitorano continuamente le zone cieche posteriori su entrambi i lati del veicolo e avvisano il guidatore in caso di situazione di potenziale rischio. Non ultimo, il Cruise Control Adattativo che adegua automaticamente la velocità in base alla situazione del traffico.

Giulia Veloce

La #giuliaveloce si fregia di un nome evocativo e glorioso della tradizione Alfa Romeo: infatti, la denominazione "Veloce" nasce nel 1956 con il modello giulietta e da sessant'anni identifica le versioni più sportive e distintive del Biscione. La vettura esposta, in livrea Blu Montecarlo, si contraddistingue sia per alcuni raffinati elementi estetici, come i paraurti specifici e le la cornice cristalli esterna in nero lucido, sia per alcuni contenuti più sportivi quali l'estrattore posteriore specifico che integra il doppio terminale di scarico e i cerchi in lega da 19" a 5 fori disponibili come optional. Stessa impronta sportiva all'interno, dove spiccano i nuovi sedili sportivi in pelle, disponibili in tre colori, riscaldati e con regolazione elettrica, il volante sportivo con impugnatura specifica e riscaldato, gli inserti in alluminio su plancia, tunnel centrale e pannelli porta e i fari Bi-Xenon. A uno stile distintivo, interno ed esterno, corrisponde una ricchissima dotazione di serie che prevede climatizzatore automatico bi-zona, sistema Alfa DNA e sistema infotainment Alfa TM Connect 6,5", oltre ai nuovi ed efficienti sistemi di sicurezza attiva quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW) e il cruise control con limitatore di velocità. Sotto il cofano, il nuovo motore 2.2 Turbo Diesel che sviluppa una potenza massima di 210 CV a 3.750 giri/min e una coppia massima 470 Nm a 1750 giri/min. La #giuliaveloce, infine, adotta l'innovativo sistema di trazione integrale con tecnologia Q4, progettato per gestire la trazione del veicolo in tempo reale, al fine di garantire il massimo livello in termini di prestazioni, efficienza e sicurezza.

4C Spider

Sotto i riflettori anche l'affascinante Alfa Romeo 4C, nella versione #Spider e di colore Rosso Alfa, l'icona moderna del marchio che rappresenta l'essenza sportiva insita nel "DNA Alfa Romeo": ottime prestazioni ed eccellenza tecnica finalizzata al massimo del piacere di guida combinate con uno stile mozzafiato. La vettura è equipaggiata con motore turbocompresso da 1.742 cm3 con basamento in alluminio a iniezione diretta con intercooler e doppio variatore di fase continuo che assicura prestazioni paragonabili a quelle di una supercar compatta: 257 km/h di velocità massima, 4,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h, 1,1 g di accelerazione laterale e 1,25 g di decelerazione massima in frenata. L'anima spiccatamente sportiva di questa vettura è espressa anche dai materiali ultraleggeri utilizzati: fibra di carbonio per la monoscocca, alluminio per i telaietti anteriori e posteriori ed il materiale composito SMC (sheet moulding compound) per la carrozzeria.

Giulietta Sport

Al Motor Show di #Bologna è esposta la #giuliettasport, il nuovo allestimento che vanta una caratterizzazione estetica più marcata e una dotazione di serie completa, il tutto offerto con un significativo vantaggio per il cliente. La vettura sullo stand si contraddistingue per la carrozzeria Blu Misano, livrea che debutta su giulietta per vestirla con classe e dinamismo. Di serie i cerchi in lega da 17" a cinque fori, le minigonne laterali, i paraurti sportivi con modanature rosse e i terminali di scarico maggiorati. La caratterizzazione degli esterni è completata da cristalli posteriori privacy e fendinebbia. Sportività confermata anche negli interni grazie all'imperiale scuro, i tappeti in velluto neri e i sedili in pelle nera a cannelloni, disponibili a richiesta. Sotto il cofano, il potente turbodiesel 2.0 JTDm da 175 CV con trasmissione automatica TCT. Questo motore sviluppa una coppia massima di 320 Nm a 1500 giri/min e consente alla giulietta di scattare da 0 a 100 km/h in 7,8".
A bordo della giulietta si possono dunque assaporare tutte le emozioni della sportività senza però rinunciare al comfort: sono infatti di serie climatizzatore, cruise control, UconnectTM Live da 5", bracciolo anteriore, fendinebbia e selettore Alfa DNA (con differenziale elettronico Q2 e DST) e sistema ESC con ASR e Hill Holder.


Ti potrebbe interessare anche


dicembre 11, 2017 - FCA

Automotive Sport Corporate Events